logo Per le cose che hanno importanza, "fai passaparola"!

Un professore di psicologia chiede quanto pesa un bicchiere d’acqua. La risposta è una lezione di vita

Durante una sua lezione dedicata alla gestione dello stress uno psicologo si mette a girovagare tra i banchi dell’aula. Nel momento in cui questi solleva un bicchiere d’acqua tutti gli studenti pensano che la domanda in procinto di arrivare sia “il bicchiere è mezzo vuoto o mezzo pieno?”. Con un sorriso sulle labbra, invece, il professore chiede „Quanto pesa questo bicchiere d’acqua?”.

In molti rispondono, ipotizzando un peso compreso tra 200 grammi e mezzo chilo.

“Il peso del bicchiere d’acqua è irrilevante. Ciò che conta davvero, è per quanto tempo lo terrò sollevato” – replica il professore, che continua: “Se lo tengo sollevato per un minuto, nessun problema. Reggendolo per un’ora, mi ritroverò con il braccio dolorante. Tenerlo sollevato per un’intera giornata mi farà perdere la sensibilità tattile e mi ritroverò con il braccio paralizzato. In ciascun caso il peso del bicchiere non subisce alcuna alterazione. Eppure, più il tempo passa, più il bicchiere diventa pesante”.

Il professore prosegue dicendo: “Lo stress e le preoccupazioni della nostra vita sono come questo bicchiere d’acqua. Se gli dedichi giusto un attimo la tua mente non ne risente. Se questi pensieri si fanno più frequenti le preoccupazioni iniziano a far male. Se ci pensi tutto il giorno, ti sentirai paralizzato e incapace di far qualunque cosa.

Ricordati di mettere giù il bicchiere”.

Ti è piaciuto questo post? Condividilo Condividi su facebook

× Seguici su Facebook Mi piace già
×

Aggiungiamo contenuti interessanti ogni giorno.

Seguici su Facebook