logo Per le cose che hanno importanza, "fai passaparola"!

La polizia ferma un ragazzo che percorreva a piedi un’area industriale. Niente denuncia per lui, anzi!

Senza ombra di dubbio è una di quelle storie che ci restituiscono la fiducia nell’umanità. In California dei poliziotti stavano effettuando un pattugliamento notturno delle strade cittadine nei pressi di un’area popolata da capannoni industriali abbandonati. Hanno notato un solitario pedone camminare sul ciglio della strada, un ragazzo di colore. Lo hanno fermato.

Si trattava di un 19enne di nome Jourdan Duncan. Il ragazzo voleva mettere da parte dei soldi per poter frequentare l’università e ogni giorno attraversava a piedi i 13 chilometri che separano la sua casa dal posto di lavoro. Mettendoci in tutto quattro ore... Jourdan ha raccontato ai poliziotti di non aver voluto chiedere favori agli amici perchè tutti hanno le loro faccende da sbrigare. La sua macchina si era rotta e non aveva i soldi per la riparazione per cui non gli restava che raggiungere il lavoro a piedi. I funzionari di polizia hanno deciso di aiutarlo!

Ti è piaciuto questo post? Condividilo Condividi su facebook

Rientrati al commissariato, hanno fatto una raccolta fondi e hanno regalato a Jourdan una bicicletta! Adesso almeno può percorrere il tragitto risparmiando un sacco di tempo :) La madre del ragazzo era altrettanto scossa – fino a quel momento pensava che suo figlio si recasse al lavoro con i suoi amici, non credeva minimamente che facesse tutta quella strada a piedi. A chi pensa che la storia sia fasulla: gli scatti che vedete sono tratti dalla fanpage della Polizia di Benicia, California! Il gesto dei poliziotti ha premiato gli sforzi di Jourdan e sicuramente migliorerà la sua percezione della società.

× Seguici su Facebook Mi piace già
×

Aggiungiamo contenuti interessanti ogni giorno.

Seguici su Facebook