logo Per le cose che hanno importanza, "fai passaparola"!

Bambina organizza raccolta fondi per aiutare la madre malata. Qualcuno ne denuncia l\'illegalità e gli eventi prendono una svolta inattesa!

A fine Agosto sulla porta d’ingresso di una palazzina condominiale nella città polacca di Poznan è apparso un annuncio. Scritto a mano da una bambina di 8 anni. Così inizia una storia fuori dal comune, la dimostrazione che il vero amore e il bene possono avere la meglio.

La piccola Asia aveva scritto: „La mia mamma è malata. Raccolgo fondi per il suo trattamento di cura e per la terapia riabilitativa. Ho preparato una lotteria con vendita di biglietti da 1€, 2€ e 5€. I premi sono a scelta – ci saranno giocattoli per bambine, articoli scolastici, vestiti, calzature nuove e usate. Vi invito a partecipare e ad aiutarmi. Asia.”

Ti è piaciuto questo post? Condividilo Condividi su facebook

Il corso seguito dall’iniziativa è risultato al di là delle sue più ambiziose aspettative. La mamma di Asia soffre di epilessia farmaco-resistente e deve essere spesso ricoverata. Durante ciascuno di questi soggiorni in ospedale la bambina ne sente fortemente la mancanza. Per di più la famiglia non dispone dei mezzi economici necessari per sostenere le spese legate alla terapia. Da qui l’idea della bambina, che ha soli 8 anni.

L’annuncio attaccato alla porta del palazzo era solo l’inizio. I vicini hanno cominciato a spargere la voce e l’iniziativa si è prontamente diffusa su Internet, senza che Asia o i suoi parenti ne sapessero qualcosa. E qui entra in campo un guastafeste... qualcuno ha denunciato la lotteria alle forze dell’ordine, lamentando il fatto che non ci fossero le debite autorizzazioni.

× Seguici su Facebook Mi piace già
×

Aggiungiamo contenuti interessanti ogni giorno.

Seguici su Facebook