logo Per le cose che hanno importanza, "fai passaparola"!

Bambina di 9 anni perde la vita in un incidente. Qualche mese dopo si avvera il desiderio che aveva espresso per il suo compleanno...

Si tratta di una di quelle storie che non si possono raccontare senza avere le lacrime agli occhi. Rachel Beckwith era una bambina più unica che rara e anche se la sua giovane esistenza si è conclusa tragicamente è a lei che dobbiamo il successo di una nobile iniziativa. Leggete i dettagli della storia.

Come ogni altro bambino, Rachel non vedeva l’ora di festeggiare il suo compleanno. Non voleva però regali da scartare nè torte. Durante una lezione a scuola aveva scoperto che molti suoi coetanei soffrivano le drammatiche conseguenze della scarsità o totale mancanza d’acqua. Il suo nono compleanno era ormai vicino e la bambina ebbe un’idea.

Ti è piaciuto questo post? Condividilo Condividi su facebook

Come regalo voleva realizzare un desiderio – chiese a parenti e amici di non regalarle nulla e di donare gli importi ad un’organizzazione non governativa responsabile per la costruzione di pozzi d’acqua potabile in alcuni villaggi dell’Etiopia. I genitori la aiutarono a creare una pagina di raccolta fondi. L’obiettivo di Rachel era raccogliere 300 dollari. Riuscì a devolverne 220 per questa nobile causa e per niente afflitta si ripromise di ripetere la campagna l’anno successivo. Purtroppo non ha più avuto modo di dare personalmente il suo contributo...

Rachel viaggiava in macchina con la madre e la sorellina quando si verificò un tragico incidente che coinvolse quattordici vetture. Un camion aveva schiacciato la loro auto. Sua mamma si era procurata delle lievi ferite e la bambina più piccola era pressochè illesa. Rachel invece fu trasportata d’urgenza all’ospedale, dove si spense tre giorni dopo. I suoi genitori avevano deciso di staccare l’apparecchiatura che la tenevainvita artificialmente. La sua precoce scomparsa ha fatto però scattare qualcosa di irreversibile...

× Seguici su Facebook Mi piace già
×

Aggiungiamo contenuti interessanti ogni giorno.

Seguici su Facebook