logo Per le cose che hanno importanza, "fai passaparola"!

Ingredienti:

- una cipolla di media grandezza, - ¾ di bicchiere di aceto bianco, - una bottiglia di vetro, - pellicola alimentare trasparente, - una striscia di cotone.

Sbucciamo e laviamo la cipolla, per poi tagliarla ad anelli. Le mettiamo in ammollo nell’aceto e ce le lasciamo riposare per 4-8 ore.

Ti è piaciuto questo post? Condividilo Condividi su facebook

Prima di andare a dormire, immergiamo la striscia di cotone nella miscela e strofiniamo le zone dei piedi interessate da calli, verruche e altri strati di pelle indurita. Applicato scrupolosamente il composto, facciamo della striscia di cotone un bendaggio che avvolgiamo con la pellicola trasparente, mettiamo il calzino e lasciamo agire tutta la notte. La mattina successiva sciacquiamo con acqua tiepida e grattiamo le piante dei piedi con la pietra pomice. Ripetendo l’operazione per 7 volte consecutive vi sorprenderete di avere dei piedi lisci e belli da guardare!

Curate i vostri piedi con creme idratanti e prodotti naturali dalle proprietà antisettiche e disinfettanti. Soprattutto, una volta ogni tanto, fateli riposare...

Prendersi cura dei piedi non significa solo tagliarsi le unghie o passarsi lo smalto! Condividi con gli altri questi rimedi!

× Seguici su Facebook Mi piace già
×

Aggiungiamo contenuti interessanti ogni giorno.

Seguici su Facebook