logo Per le cose che hanno importanza, "fai passaparola"!

Una madre ha pubblicato su Facebook la foto di suo figlio. Il bambino è morto poco più tardi e chiunque avrebbe potuto scongiurarne la tragica fine.

Il compito principale dei genitori è garantire la sicurezza e l’incolumità dei propri figli. Holly Wagner era madre di Connor (3 anni) e di un bimbo di appena undici mesi, Cameron. Un giorno li ha sistemati sui rispettivi seggiolini senza sospettare di aver commesso un errore di natura fatale.

Il 27 aprile 2013 c’era alla guida il compagno di Holly, con due bambini che viaggiavano sui sedili posteriori. Non ha fatto caso ad un segnale di stop e ha frenato violentemente. Il conseguente arresto del veicolo è stato talmente brusco da disporre il ricovero d’urgenza al pronto soccorso per tutti e tre i passeggeri.

Ti è piaciuto questo post? Condividilo Condividi su facebook

Recatasi subito in ospedale, Holly apprese che il suo compagno e il bambino più grande non avevano riportato lesioni evidenti.

Le condizioni dell’ultimogenito, invece, erano molto più gravi.

× Seguici su Facebook Mi piace già
×

Aggiungiamo contenuti interessanti ogni giorno.

Seguici su Facebook