logo Per le cose che hanno importanza, "fai passaparola"!

Si disfano di una futura mamma bassotto. Maria però non è una qualunque!

Con una certa regolarità veniamo a conoscenza di storie che si insediano nella nostra memoria. Quella che vi stiamo per raccontare spezza il cuore e fa riemergere con prepotenza la domanda su cosa fare per far comprendere a una fetta della popolazione che gli animali non sono un oggetto di cui si può disporre in modo sconsiderato. Questa storia riguarda la femmina di un bassotto che non si è per nulla meritata il male subìto.

Non è un cane qualsiasi, è un’incredibile femmina di bassotto, di nome Maria. Nella sua vita si sono essenzialmente alternate maltrattamento e crudeltà. Per mesi le sue zampe posteriori sono state affette da paralisi. Eppure, malgrado le pessime condizioni in cui versava, i suoi proprietari l’hanno costretta a rimanere incinta.

Ti è piaciuto questo post? Condividilo Condividi su facebook

Per via della loro conformazione fisica, gli esemplari di bassotto soffrono di situazioni di stress sulla colonna vertebrale. Si tratta di una razza nata per la caccia, si potrebbero anzi definire i bassotti dei veri e propri tornado... in formato ridotto! Le zampe corte e il dorso lungo richiedono una regolare attività fisica, se quindi gli ex proprietari di Maria l’hanno ridotta in uno stato così increscioso possiamo facilmente immaginarci quanto poco contasse per loro. Non solo, quando hanno appreso che il parto sarebbe stato possibile solo tramite un costoso cesareo, l’hanno meschinamente abbandonata.

Non tutti però hanno una tale insensibilità. I volontari dell’organizzazione animalista texana Friends of Emma l’hanno tratta in salvo – senza dimora, paralizzata e incinta.

Già la prima visita dal veterinario aveva mostrato quanto Maria fosse infestata dai parassiti e stesse sviluppando un circolo vizioso infiammatorio. Era estremamente spaventata e le sue paure erano di evidente origine traumatica.

Provvediamo subito ad anticiparvi che c’è un lieto fine. I suoi cuccioli hanno trovato una nuova casa e la cagnolina ha ripreso a fidarsi degli esseri umani. Ma la vera svolta è che Maria ha ripreso a correre!

Guardate con i vostri occhi e condividete questa storia davvero emozionante.

× Seguici su Facebook Mi piace già
×

Aggiungiamo contenuti interessanti ogni giorno.

Seguici su Facebook