logo Per le cose che hanno importanza, "fai passaparola"!

10 usi (a dir poco ingegnosi) del collutorio che non hanno nulla a che fare con l’igiene della bocca!

Il collutorio è un prodotto essenziale quando si tratta di eliminare batteri e germi che proliferano nella bocca e che spesso sono ospiti indesiderati. Eppure pochi sanno che quando è stata immessa in commercio, questa sostanza aveva una destinazione del tutto diversa! Il famoso Listerine, ad esempio, ha fatto la sua comparsa sugli scaffali degli esercizi commerciali nel 1879 e i produttori lo consigliavano come deodorante o farmaco per combattere la micosi delle unghie. Ma le idee sono di più e soprattutto... funzionano!

Solo a partire dal 1970 il Listerine viene utilizzato unicamente per l’igiene orale. Originariamente però il suo impiego era molto più ampio e tra gli usi alternativi ce ne sono alcuni che meritano attenzione!

Ti è piaciuto questo post? Condividilo Condividi su facebook

Emerge ad esempio che il Listerine è un efficace deodorante. Se non ne avete uno a portata di mano e volete procurarvi una sensazione di freschezza basta che imbeviate un batuffolo di cotone con del Listerine e passarlo sulle ascelle.

Contro la micosi delle unghie il Listerine è un ottimo alleato! E’sufficiente preparare un pediluvio versando del collutorio in una bacinella di acqua calda e immergervi i piedi per mezz’ora. Ripetere l’operazione ogni giorno, si consiglia inoltre di aggiungere un poco di aceto.

× Seguici su Facebook Mi piace già
×

Aggiungiamo contenuti interessanti ogni giorno.

Seguici su Facebook