logo Per le cose che hanno importanza, "fai passaparola"!

Un bambino di 8 anni dice di sentirsi un mostro... Il padre fa qualcosa fuori dal comune!

Josh Marshall abita con la sua famiglia nello stato del Kansas, USA. I fatti di questa storia risalgono al marzo scorso, quando lui e la moglie hanno sentito qualcosa che non auguriamo a nessun genitore. Al figlio di otto anni, Gabriel, i dottori avevano diagnosticato un tumore al cervello. L'operazione per rimuoverlo è andata a buon fine, ma il piccolo ha continuato a soffrire...

I suoi genitori non hanno potuto che emettere un grossissimo sospiro di sollievo, Gabriel però si è fatto introverso e aveva perso fiducia in se stesso. L'intervento chirurgico aveva infatti lasciato un segno indelebile – una vistosa cicatrice al di sopra dell'orecchio destro.

Ti è piaciuto questo post? Condividilo Condividi su facebook

Gabriel ha confessato al padre di sentirsi un mostro, di non riuscire a guardarsi. Sentiva gli sguardi di repulsione da parte dei compagni di scuola e la sua infanzia era tutt'altro che felice e spiensierata. Josh sapeva cosa fare.

Il padre si è fatto tatuare una lunga cicatrice, identica a quella del figlio, per aiutarlo a riacquistare fiducia e a non sentirsi diverso. Questa foto ha commosso milioni di persone in tutto il mondo. E' Josh il papà dell’anno? Secondo noi si merita il titolo a pieni voti.

× Seguici su Facebook Mi piace già
×

Aggiungiamo contenuti interessanti ogni giorno.

Seguici su Facebook