logo Per le cose che hanno importanza, "fai passaparola"!

Trova un neonato abbandonato in una scatola di cartone. Quello che ha fatto subito dopo ha già fatto il giro del mondo!

Nella città cinese di Beiwei non si trovano tante occasioni d’impiego a parte una fabbrica del luogo. Quando, dopo una dura giornata di lavoro, la folla si è riversata fuori, l’intenzione di ognuno era arrivare a casa il più in fretta possibile e riposare. Alcuni però hanno rallentato sentendo un pianto sommesso provenire da una scatola di cartone lasciata per strada...

Il neonato era avvolto in vari asciugamani, vicino al corpicino c’erano dei soldi e un po’ di latte...in cartone. I passanti hanno ripetutamente cercato di calmare il pianto della piccolina ma senza alcun risultato. Finchè una ragazza l’ha presa tra le sue braccia...

Ti è piaciuto questo post? Condividilo Condividi su facebook

Si trattava di una ventiseienne che era da poco diventata madre - non ci ha pensato due volte e ha deciso di allattarla sul momento. Quel contatto fisico, così premuroso e protettivo, ha subito tranquillizzato la bimba. Ora si trova in ospedale e la polizia sta cercando i suoi genitori. La piccolina soffre di paralisi cerebrale e con ogni probabilità è per questo che l’hanno scartata... Non ci sono parole per esprimere la propria costernazione, purtroppo però il mondo è pieno di gente sconsiderata.

× Seguici su Facebook Mi piace già
×

Aggiungiamo contenuti interessanti ogni giorno.

Seguici su Facebook