logo Per le cose che hanno importanza, "fai passaparola"!

Un cane aggressivo attraversa il prato. Quando all’improviso si ferma il suo padrone non crede ai suoi occhi!

Questa storia ci ha colpito perchè dimostra un fatto molto importante – i cani non tendono per natura ad aggredire! Nascono con un’indole buona ma bisogna saperli avvicinare, soprattutto quando sono stati maltrattati... Questo era il caso di Rex.

Per tutta la vita questo cane non aveva conosciuto altro che paura, e si sa, il terrore spesso suscita bellicosità. Il cane attaccava qualsiasi essere incontrasse sul suo cammino perchè questa era la tenuta che gli aveva insegnato il suo ex padrone.

Quando poi lo ha abbandonato, Rex ha dovuto continuare a cavarsela come poteva, ovvero attaccando gli animali più piccoli o assumendo comportamenti minacciosi nei confronti dele persone. Per fortuna si è lasciato definitivamente alle spalle questa vita!

Rex finisce in un rifugio per cani randagi. Per via della sua aggressività, però, nessuno si illudeva che qualcuno lo volesse adottare. Eppure, poco prima che il cane venisse soppresso attraverso un’iniezione letale, un uomo decide di salvarlo e di portarlo con sè. Quell’uomo è Ed Gernon.

Ti è piaciuto questo post? Condividilo Condividi su facebook

Ed Gernon ammette che gli inizi non erano affatto incoraggianti. Il pastore tedesco manifestava aggressività e ringhiava ad ogni suo tentativo di avvicinamento, mentre le passeggiate al guinzaglio erano una continua prova di forza, con Rex che abbaiava violentemente a qualsiasi cosa si trovasse nelle sue vicinanze.

Col tempo Rex si è trasformato! Un giorno ha stupito Ed mentre correva per il giardino – il cane si è fermato di scatto ed è tornato dal padrone abbaiando.

× Seguici su Facebook Mi piace già
×

Aggiungiamo contenuti interessanti ogni giorno.

Seguici su Facebook