logo Per le cose che hanno importanza, "fai passaparola"!

Ogni mattina prima di andare al lavoro fa una passeggiata in spiaggia. Un giorno rimane come impietrito alla vista di QUESTO sulla sabbia...

Steve Mershon ha la fortuna di vivere vicino alla spiaggia. Le sue passeggiate mattutine lo portano spesso ad ammirare l’alba e a cercare i vari oggetti che l’acqua consegna alla riva.

Un giorno, mentre passeggiava, si è imbattuto in una bottiglia al cui interno c’era un messaggio scritto su un foglio di carta arrotolato. Ognuno di noi avrà probabilmente sognato, da bambino, di trovare in una simile occasione la mappa di un tesoro nascosto o la lettera di un uomo sopravvissuto ad un naufragio e finito su un’isola disabitata. Quanto vi lesse Steve non era niente di tutto ciò, ma l’emozione ebbe lo stesso la meglio su di lui...

Ti è piaciuto questo post? Condividilo Condividi su facebook

All’interno della bottiglia si trovava una lettera scritta da un bambino. Ecco cosa diceva:

"Caro Daniel, mi dispiace molto che tu te ne sia andato. Se fossi ancora vivo di sicuro giocheremmo ancora a calcio o a pallacanestro insieme a Matthew, Oscar e Brandon. Frequento la quinta elementare ed eri il mio migliore amico. La nostra canzone preferita era Austin Moon e spero che ora ti stia divertendo con il Signore Gesù. Il tuo migliore amico Jonothan Torres." Steve, commosso fino alle lacrime, sapeva di dover rispondere a questa lettera…Manda quindi a sua volta un messaggio a Jonothan.

× Seguici su Facebook Mi piace già
×

Aggiungiamo contenuti interessanti ogni giorno.

Seguici su Facebook