logo Per le cose che hanno importanza, "fai passaparola"!

Il marito di una dottoressa era affetto dalla malattia di Alzheimer. Lei l’ha curato in maniera semplice ed efficace! Bisogna assumere QUESTO ogni giorno.

E’ un peccato che l’olio di cocco non sia da noi particolarmente popolare. Il suo costo non è eccessivo, i negozi di prodotti alimentari biologici lo vendono a 15-25€ al litro e dura a lungo. Ne stiamo parlando perchè secondo i più recenti studi l’olio di cocco ha effetti stupefacenti sulle funzioni cerebrali. La dottoressa Mary Newport lo ha utilizzato con successo in un trattamento sperimentale che ne mostra la capacità di rallentare o fermare il progresso del morbo di Alzheimer.

E ne ha le prove!

La Dott.ssa Mary Newport ha fatto molta ricerca sull’Alzheimer. Anzi, ha con questa malattia degenerativa un legame tutto personale perchè ne soffre il marito... I sintomi iniziali sembravano trascurabili – Steve si faceva assorto nei pensieri, pareva vagare con la mente, soffriva di dimenticanze relative alle azioni quotidiane... Ma a chi non succede, vero?

Ti è piaciuto questo post? Condividilo Condividi su facebook

La moglie fa notare come le condizioni di Steve siano rapidamente peggiorate. Aveva cominciato ad assumere farmaci con forti effetti collaterali. Era caduto in depressione e solo il lavoro in giardino riusciva a rimetterlo di buon umore. Nonostante i deficit di memoria e i seri disturbi sul piano emotivo, infatti, fisicamente Steve era in ottima forma.

Mary ha cominciato energicamente a trovare una soluzione. E’ un medico, vanta numerosi contatti e dopo essersi consultata parecchie volte ha iniziato pionieristicamente a testare un nuovo metodo.

× Seguici su Facebook Mi piace già
×

Aggiungiamo contenuti interessanti ogni giorno.

Seguici su Facebook