logo Per le cose che hanno importanza, "fai passaparola"!

Viene attaccata da un estraneo. Se non fosse stato per un errore fin troppo comune sarebbe al sicuro.

La maggior parte di noi non si rende minimamente conto della facilità con cui una donna può cadere vittima di violenza a sfondo sessuale o di rapimento. Per esortare alla prudenza abbiamo scelto questo video a scopo dimostrativo.

Vi ritroviamo vari consigli che riducono fortemente il rischio di sequestro di persona e che possono tenere i predatori sessuali a debita distanza. Forse non ce ne accorgiamo nemmeno, ma questi pericoli sono spesso dietro l'angolo e seguire queste accortezze è indice di buonsenso. In un mondo dominato dalle nuove tecnologie è con rammarico che constatiamo il progressivo indebolimento delle abitudini di prudenza e cautela che invece dovrebbero sempre accompagnare la nostra vita. Non ritiriamoci dal mondo esterno mediante le cuffie o rivolgendo con insistenza il nostro sguardo al display dello smartphone. Diamo piuttosto più importanza ai nostri istinti e rendiamo più difficile anticipare i nostri piani ai possibili malviventi.

Ne va del nostro bene. Condividi.

Ti è piaciuto questo post? Condividilo Condividi su facebook

× Seguici su Facebook Mi piace già
×

Aggiungiamo contenuti interessanti ogni giorno.

Seguici su Facebook