logo Per le cose che hanno importanza, "fai passaparola"!

Questo povero cane non ricordava più nemmeno lontanamente un essere vivente... Il suo grido di aiuto non è pero rimasto inascoltato!

Viveva in condizioni fortemente disagiate e precarie. Nessun aiuto, zero affetto. Certo, è forte la tentazione di lanciare i peggiori epiteti all’uomo che l’ha condannato a questo inferno, noi però preferiamo concentrarci sul bene che possono fare le persone, trasformando una morte ormai prossima in una nuova promessa di vita.

L’associazione indiana Animal Aid Unlimited aveva un compito difficile da svolgere, un’autentica sfida – curare le ferite fisiche dell’animale e rimediare ai danni psichici. Il cane soffriva di rogna ed era praticamente privo di pelo sano. Non toccava cibo da tempo ed era visibilmente disidratato. Nel suo sguardo non era possibile leggere alcuna espressione...

La malattia è stata presto debellata e i parassiti che lo infestavano sono ormai un lontano ricordo. Per fargli recuperare un apprezzabile grado di socialità e un buon equilibrio psichico ci sono voluti vari mesi. La sua trasformazione ha dell’incredibile – è felice, ama la compagnia degli altri cani del rifugio, si fida degli umani ed è un canemeraviglioso. Il seguente video testimonia questa grande impresa:

Ti è piaciuto questo post? Condividilo Condividi su facebook

× Seguici su Facebook Mi piace già
×

Aggiungiamo contenuti interessanti ogni giorno.

Seguici su Facebook